Juliet3

SHORT-KIT

Il nostro nuovo aeromodello, Il Juliet3 e’ uno short kit di costruzione classica che, nonostante le piccole dimensioni, e’ capace di dare grandi soddisfazioni

 

Caratteristiche

  • Apertura alare: 117cm
  • Lunghezza: 110cm
  • Peso: 1150gr (senza batterie)
  • Batterie: 2200-3000mAh 3-4 celle

Prezzo base:

75,00

Informazioni aggiuntive

Ordina ora!

Opzioni

Aggiungi a parte:

"naca" motore grezza, da stuccare e verniciare

Le parti tagliate per costruire il musetto in legno del vostro Juliet3

in vetroresina, da stuccare e verniciare

nomi e/o loghi incisi all'interno

Totale ordine:

Prodotti che potrebbero interessarti...

Ecco a voi il Juliet3!!!

Siamo felici e orgogliosi di presentarvi il nostro primo short kit! Il Juliet3 e’ un acrobatico “sport” interamente in balsa e compensato, con apertura alare di poco sotto i 120 centimetri, e un peso in ordine di volo compreso tra 1100 e 1300 grammi. E’ un modello versatile, facile da gestire, sia come trasporto che come montaggio. Monta le diffusissime batterie Lipo a 3 celle da 1800 e fino a 3000mAh. In piu’ e’ progettato per usare anche batterie a 4 celle.

Il Juliet3 e’ capace di effettuare tutta l’acrobazia classica con precisione. Inoltre gli amanti del volo 3D dovranno solo aumentare le corse dei comandi, per divertirsi con prestazioni inaspettate!

A rendere il Juliet3 speciale e’ la sua costruzione. Infatti e’ davvero difficile trovare uno short kit in questa classe di modelli. Quest’ultima e’ dominata ormai dalle offerte piu’ o meno pronte al volo in EPO o simili. Se siete fra i modellisti a cui da soddisfazione costruirsi completamente i propri aerei, il Juliet3 e’ dedicato a voi!

Il volo

In generale in volo sembra un modello piu’ grande, a livello di stabilita’ e precisione. Il nostro Juliet3 e’ un ottimo compromesso fra:

  • le piccole dimensioni, che lo rendono facile da trasportare e metter via dopo una giornata di volo (le ali si separano con due viti in totale).
  • i costi, perche’ accetta una vasta gamma di motorizzazioni e batterie. Cio’ rende possibile impiegare componenti che spesso si hanno gia’ in casa.
  • le prestazioni, perche’ si puo’ settarlo, a seconda delle preferenze, per volare come un tranquillo modello sport, fino ad un discreto volatore 3D.

Una volta settato e bilanciato a dovere, il Juliet3 e’un ottimo volatore. Come per molti altri suoi aspetti, si puo’ adattare allo stile del pilota, e mostrare caratteri molto diversi. E spesso questo significa semplicemente cambiare le corse dei comandi, o al massimo spostare leggermente la batteria.

Spesso e volentieri i Juliet si guadagnano l’attenzione degli altri piloti al campo di volo. Qualsiasi sia il vostro stile preferito, il divertimento e’ garantito!

Lo short-kit

Il Juliet3 e’ uno short-kit. Questo significa che noi forniamo solo il legname “tagliato”, ma non i listelli o le tavolette di balsa con cui fare i rivestimenti. Allo stesso modo, non includiamo la ferramenta, come ad esempio le cerniere, i rinvii dei comandi, i carrelli e il supporto motore, lasciandoli alle preferenze del modellista. Infatti il kit e’ pensato per modellisti che abbiano gia’ fatto esperienza con la costruzione di altri modelli, e lascia ampio spazio a soluzioni personali diverse dalle nostre (che potete vedere nella descrizione passo passo del montaggio).

Inclusa nel kit, vi e’ poi una lista completa del legname minimo necessario per finire il modello, dei componenti installati nei prototipi, e di alcuni accessori compatibili che si possono trovare in commercio (ad esempio i carrelli).

Infine, completano il pacchetto una serie di files utili, come i disegni necessari per costruire ali, fusoliera e impennaggi, sagome per le capottine e, prossimamente, un stl per stampare in 3D le capottine.

La capotta motore in vetroresina non e’ parte dello short kit del Juliet3. Potrete realizzarla usando i disegni che forniamo noi, o acquistare il “kit” in balsa e compensato, che potete vedere sul modello rosso/blu in queste pagine. La capottina realizzata in legno ha lo stesso peso di quella in vetroresina (o meno). Si fissa senza viti, con un ingegnoso sistema ad incastro, e puo’essere facilmente adattata in lunghezza. Questo consente il posizionamento del motore il piu’ vicino possibile alla “parafiamma” del modello, senza appesantire il muso con inutili lunghi distanziali. A seconda del motore/batterie da voi scelti, potrete poi decidere dove installare il resto dei componenti per aiutarvi a bilanciare il modello.

Come fare per averne uno (o tanti…)

Cliccate qui a sinistra per acquistare lo short kit. Contattateci per conoscere tutte le opzioni e gli extra disponibili, personalizzazioni incluse!!!

Se non volete/potete costruirvi il vostro musetto, noi abbiamo conservato gli stampi di quello che vedete qui in foto e, con un po’ di pazienza nei tempi, possiamo fornirvi a parte sia quello sia la capotta in vetroresina grezza.

La storia del Juliet3

Tutto inizio molto, molto tempo fa, vicino a Venezia. Un giovane studente disegnava sul suo quaderno… Ok, ok, non andrò così tanto indietro con la storia.

Per farla breve, dopo il primo Juliet, chiamato A1-C, e il sofisticato prototipo in fibra di carbonio e balsa A1-D, avevo qualche idea su come migliorare questa formula. Niente di nuovo sotto il sole, sia chiaro. I “Juliet” sono piccoli aeromodelli da divertimento a 4/5 canali, con motori elettrici fra i 400 e i 700 watt, e una costruzione tradizionale e robusta per farli sopravvivere alle intemperie (e al proprietario).

Se il primo Juliet è stato il modello che mi ha fatto ricominciare con l’aeromodellismo dopo anni, e il Juliet2 è stato un’occasione per imparare nuove tecniche e materiali, il Juliet3 segna un’altra importante tappa: E’ il primo progetto che sento pronto ad essere offerto ad altri aeromodellisti!!!

Il Juliet3

Perchè una terza versione?Non era forse già abbastanza l’A1-D? Beh, in un certo senso… Si e no.

Il Juliet2 è infatti un buon modello. Presenta un gran numero di miglioramenti rispetto al progetto originale, ma è stato disegnato con l’obiettivo di testare materiali compositi, non esattamente il pane quotidiano dell’aeromodellista tipo. Inoltre, praticamente eredita l’ala dell’A1-C, che è si facile da costruire, ma non l’ideale per l’acrobazia pura. Detto questo, l’A1-D si è comunque rivelato un modello divertentissimo, e volendo avrei potuto aggiornarlo e migliorarlo facilmente.

Sull’onda dell’interesse generato dal prototipo al campo di volo e online, ho deciso di convertire il progetto per far uso solo di materiali “classici” come il compensato e la balsa. L’idea, visto che si trattava di tornare al tavolo da disegno, era di aggiungere anche una nuova ala, rastremata e con un nuovo profilo.

Una volta iniziato il lavoro, ho colto l’occasione per migliorare altri dettagli pratici, come l’aggancio ali-fusoliera, o un nuovo castello motore per una migliore distribuzione dei pesi. Solo a metà dell’opera ho realizzato che, con tutte le modifiche fatte, c’era la necessità di rivedere l’aereo nel suo complesso. E a quel punto ho disegnato anche le nuove superfici di coda, abbassato la linea di trazione, e allungato il muso per armonizzare il tutto.

Note

Non produciamo il Juliet3 in serie. Ogni short-kit viene preparato su rischiesta, e come sempre con le nostre creazioni, e’ personalizzabile. Infatti, anche mantenendo la configurazione aerodinamica, frutto di mesi di voli di prova del prototipo, ci sono molti dettagli che possiamo personalizzare per voi. Possiamo anche aiutarvi a disegnare la livrea per il vostro modello, o a realizzare grafiche per personalizzarlo.

Il prezzo indicato si riferisce allo short-kit senza personalizzazioni speciali. Include il legno tagliato (centine, ordinate, etc.), i files da stampare per aiutare nel montaggio, la lista dei listelli/tavolette da acquistare. Possiamo creare a parte per voi alcune parti aggiuntive, come il musetto o la capottina in vetroresina, altre, come il carrello, possono essere invece autocostruite o acquistate gia’ pronte nei normali negozi di articoli di modellismo. E’ possibile anche incidere nomi, dediche o loghi all’interno su richiesta!

Contattateci per qualsiasi dubbio o richiesta speciale!

Galleria

 

Aiutateci a continuare questo progetto:

Link rapidi:

Post sull' Aeromodellismo nel nostro blog:

Juliet3 rc  plane

Domande?

per qualsiasi richiesta riguardo questo, o altri progetti, non esitare a contattarci qui sotto!!!

Qui trovi i downloads relativi a questo progetto

Juliet3

COD Aer-005 Categoria Tag , , , , ,

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.